In “M’accompagno da me”, l’attore Michele si ritrova “recluso” su un palco abbandonato, che per magia del suo amico “teatro”, si trasforma in un’improbabile aula giudiziaria, nella quale vedremo passare avvocati, imputati, incredibili personaggi delle favole, persino un prete… tutti intenti a dialogare con un giudice immaginario, non tanto dei reati commessi, ma delle loro problematiche esistenziali!

Lo spettacolo riserva momenti di rara comicità, di gioiosa spensieratezza, ed anche, come è d’uso, di momenti di riflessione; grazie all’attenta e brillante regia di Roberto Ciufoli, che mette ordine in questo viaggio tra un’umanità variegata, grazie alla forza trascinante della musica ed al gioco delle atmosfere, vi assicuriamo un’ora e mezzo di puro e raffinato divertimento.

”M’accompagno da me” non è solo un one man show, ma uno spettacolo coinvolgente, che vuole regalare grandi risate, sorrisi, e perché no, anche un po’ di commozione, a chi ha deciso di passare una serata “con” il Teatro.

LINK PER VIDEO: https://www.michelelaginestra.it/teatro/stagione-2016-2017/maccompagno-da-me/

Hanno scritto di M’accompagno da me:

(…) una comicità spesso raffinata (…) inchioda alle poltrone con quella cifra artistica capace di tramutare il sorriso in commozione in un istante (…) Lo spettacolo è molto divertente, con quel pizzico di profondità che arricchisce il testo, magnificamente interpretato da La Ginestra e diretto da Roberto Ciufoli… i quattro bravissimi performer danno il senso e il ritmo alla sua performance (…) Michele riesce ancora una volta a colpire il cuore dei suoi spettatori quando le difese sono basse, quando si pensa solo a ridere (…) Graffi che fanno sentire vivi!
Paolo Leone – Cultura & Culture

È un concentrato di emozioni, di sorrisi, di risate piene, di attimi di commozione (…) la vena umoristica intelligente passa, come in un gioco di dissolvenze, alla componente più sentimentale intessuta di cortesia e di delicatezza (…) lo spettacolo vola via piacevolmente (…) un lavoro sentito, piacevole, intelligente.
Simona Rubeis – Saltinaria

Michele la Ginestra, assoluto show man dello spettacolo teatrale “M’accompagno da me”, sbalordisce, senza deludere mai, per l’eccellenza interpretativa. “Un fenomeno”, ho sentito dire, a più riprese, uscendo dalla sala. (…) Uno spettacolo da seguire tutto d’un fiato, dolce e amaro allo stesso tempo. Comicità e ironia si intrecciano a vicenda lasciando, sempre, la banalità fuori dalle porte.
Chiara Gurgone – Il Grido

…è uno spettacolo comico, ma al contempo pieno di dettagli ricercati e arricchimenti che a volte divertono nel loro sarcasmo, a volte commuovono nella loro estrema sensibilità e profondità (…) uno spettacolo piacevole e sofisticato che con uno spirito leggero ed umoristico, spinge però al meditare sui valori della vita (…) One man show che regala risate, commozione e… una morale finale come nelle favole.
Flavia Severin – Corriere dello spettacolo

Uno spettacolo piacevole, in cui il pubblico si diverte molto e applaude con convinzione (…) un’ora e mezzo di puro e raffinato divertimento (…)
Uno spettacolo che vale la pena vedere!
Salvatore Scirè – Global Press

Leggi le RECENSIONI sullo spettacolo